Pubblicata dal Minstero dello Sviluppo Economico la Nota n. 66415 dell’11/03/2022 “Misure temporanee eccezionali – etichettatura prodotti contenenti olio vegetale in sostituzione dell’olio di semi di girasole”. Il documento fornisce utili indicazioni per la gestione dell’etichettatura dei prodotti normalmente fabbricati utilizzando olio di girasole.

A causa della drammatica situazione che interessa in questo momento l’Ucraina – principale  esportatore di olio di girasole – le forniture di questo prodotto sono attualmente interrotte e si stima che entro un mese le scorte nel nostro paese andranno ad esaurimento. A questo si aggiunge la sconcertante prospettiva per cui anche la semina del girasole, che si effettua in primavera, potrebbe quest’anno saltare. Tali circostanze obbligano i produttori di alimenti fabbricati impiegando come ingrediente l’olio di girasole a utilizzare oli di diversa origine vegetale, con la conseguente necessità di aggiornare le informazioni riportate in etichetta. Per far fronte alle difficoltà pratiche che quetsa esigenza comporta il MiSE fornisce con una apposita Nota utili indicazioni operative.