Pubblicata la Comunicazione della Commissione Europea n. 2020/C 199/01 “che fornisce orientamenti sui sistemi di gestione per la sicurezza alimentare per le attività di commercio al dettaglio concernenti alimenti, comprese le donazioni alimentari”. Il documento si colloca nel medesimo ambito di interesse della precedente Comunicazione della Commissione Europea n. 2016/C 278/01 “relativa all’attuazione dei sistemi di gestione per la sicurezza alimentare riguardanti i programmi di prerequisiti (PRP) e le procedure basate sui principi del sistema HACCP, compresa l’agevolazione/la flessibilità in materia di attuazione in determinate imprese alimentari”.

La Comunicazione prosegue l’approfondimento iniziato negli scorsi anni in relazione alla definizione di linee guida per l’attuazione dei sistemi di gestione della sicurezza alimentare tenendo conto anche delle necessarie agevolazioni e flessibilità da applicare a seconda del tipo di impresa alimentare cui si fa riferimento. Il documento propone un approccio codificato e completo (quasi “pronto all’uso”) per la definizione dei criteri per la gestione della sicurezza alimentare nei seguenti ambiti specifici:

  • macelleria;
  • negozio di generi alimentari (frutta e verdura);
  • panetteria;
  • pescheria;
  • gelateria;
  • centri di distribuzione;
  • supermercati;
  • ristoranti e servizi di ristorazione collettiva;
  • donazioni alimentari.

I documenti sono scaricabili ai seguenti link:

Comunicazione della Commissione n. 2016/C 278/01

Comunicazione della Commissione n. 2020/C 199/01